Cerca nel blog

lunedì 22 ottobre 2012

Quando la passione finisce….

Il marito entra con molta cautela nel letto e sussurra soave e appassionatamente all’orecchio
di sua moglie………..
- Sono senza mutande …
E la moglie gli risponde:
- Domani te ne lavo un paio.

18 commenti:

  1. :DDDDD Sono rimasta senza parole :DDDD

    RispondiElimina
  2. insensibilità femminile o: "quanto rompi caro... parla chiaro o dormi"

    RispondiElimina
  3. Sintetica ma anche pratica...troppo bella!
    Vorrei postare una tua barzelletta, che è piaciuta tanto a mio fratello e che ha raccontato alla festa di compleanno della moglie....Anticipatamente ti ringrazio.

    RispondiElimina
  4. Estremamente realista....
    Ti ho preparato un bel quizzone, cerca di mangiare leggero e butta un'occhiata...Buona serata Holyriver...

    RispondiElimina
  5. speriamo che asciughino vista l'umidità che c'è in questi giorni, ahahaahahh

    buona domenica

    marj

    RispondiElimina
  6. Senza alcuna speranza, come dire, tutto è perduto fuorchè... le mutande ... che la moglie gli laverà domani. Un salutone, Fabio

    RispondiElimina
  7. ahahahah siamo messi proprio male!!!!!!!!!..
    Ciaooooooo simpatico ghigno, felice week end e quando vorrai passare dal mio salotto, mi farai sempre tanto piacere. Bruna

    RispondiElimina
  8. ciaoooooooooooooo ghigno, felice notte. Bruna

    RispondiElimina
  9. ^_^ questa oggi la racconto a lavoro! merita!! ciao Ghigno!

    RispondiElimina
  10. buone feste e torna presto a scrivere

    RispondiElimina
  11. Tanti auguroni di Buon Natale e Felice Anno Nuovo e... ti aspettiamo con le tue storielle divertenti

    RispondiElimina
  12. ahahah ciao grazie bella, buone feste e buon anno a presto rosa.))

    RispondiElimina
  13. Un carabiniere viene ricoverato all'ospedale militare del Celio di Roma perche' accusa dei forti dolori intestinali. All'ora di cena gli portano in corsia un vassoio con del brodo vegetale che pero' lui rifiuta di mangiare.
    L'indomani mattina il medico di turno fa il suo giro di visite e dopo aver esaminato il carabiniere gli diagnostica una acuta forma di stitichezza per la quale decide di prescrivergli un clistere da mille millilitri.
    Il clistere ha l'effetto desiderato e gia' dopo un paio di giorni il carabiniere puo' riprendere regolare servizio. Un collega gli da il bentornato:
    - Allora, come e' andata al Celio?
    - Bene! Comunque ti do una dritta... semmai dovessi essere ricoverato li', vedi di mangiarti il brodo senno' il giorno dopo te lo infilano su per il culo!!!

    RispondiElimina
  14. Buon Anno caro amico, su Blogaventura Reporter c'è un bello spettacolo di danza e poesia e... tu sei invitato. Un abbraccio, Fabio

    RispondiElimina
  15. ghigno

    manda un segnale se ci sei ancora in web

    RispondiElimina